Nordic Walking Salute  
riab-oncologica

Riabilitazione oncologica generale

Il Nordic Walking Salute per le sue caratteristiche può trovare una particolare applicazione in un percorso riabilitativo controllato dal personale sanitario, nei pazienti con patologia oncologica.
L’acquisizione della tecnica corretta e la pratica regolare sicuramente aiutano a mantenere nel tempo i risultati della terapia riabilitativa e a migliorare la qualità della vita.

Una malattia può portare ad una limitazione funzionale nello svolgimento di una attività nella misura considerata normale per l’essere umano.
Il fatto che non si riescano più a fare certe cose esattamente come prima spesso porta a influire negativamente sulla sfera psicologica della persona generando l’errata convinzione che l’attività sportiva non si può più fare e addirittura è controindicata durante le fasi della malattia.

E’ ormai dimostrato che invece è esattamente il contrario e il movimento e l’attività sportiva hanno un ruolo fondamentale nel recupero funzionale e nel superamento di tutte quelle disabilità sia motorie che psico-sociali causate dalla patologia oncologica.

Si tratterà di adattare il nordic walking alle condizioni cliniche e fisiche della persona (AFA – Attività Fisica Adattata) con l’obiettivo di andare allenare gradualmente forza, resistenza, agilità, equilibrio e coordinazione.

Per consultare alcune delle ormai numerose pubblicazioni medico-scientifiche che sono state pubblicate negli ultimi anni in merito al tema del nordic walking e la salute clicca qui (link)

Se sei incuriosito dal nordic walking e vuoi provare o saperne di più, non esitare a contattarci. Chiedi sempre un parere e un consiglio anche al tuo fisioterapista e al tuo medico curante con cui, se sarà necessario, il nostro staff si metterà in contatto.

“L’attività fisica aggiunge anni alla vita e vita agli anni”